Lo stagista

Pubblicato il 28 maggio 2009 da admin

Le  classi quarte, a scuola mia, hanno finito di venire a lezione. Parte per loro il periodo di stage, nel corso del quale i ragazzi si recheranno a far pratica presso lo studio di un professionista che è stato loro assegnato e al quale dovranno rendere conto fino alla metà di giugno.

A ogni stagista viene assegnato un tutor, il cui compito è quello di curare i rapporti tra lo studente stesso e il professionista, verificando la puntualità della frequenza in studio, l’effettivo impiego del ragazzo, insomma la proficuità del momento educativo più pragmatico.

“Profe, la mia tutor è lei!”.

“Mi fa piacere”.

“Anche a me: ora deve darmi il suo numero di cellulare”.

“Sì, ma guarda, devi assolutamente farne un uso maturo e corretto, non divulgarlo ai quattro venti, non chiamarmi alle ore più impensate, insomma, devi essere serio. Posso fidarmi?”.

“Profe, scherza? Piuttosto, siccome anch’io per regola devo darle il mio, mi raccomando a lei di farne un uso maturo e corretto, non divulgandolo ai quattro venti, non chiamandomi alle ore più impensate e insomma, facendo la seria. Posso fidarmi?”.

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>