E’ arrivata Sally

Pubblicato il 11 marzo 2015 da antonella landi

Il vento, che per quattro giorni ha soffiato impetuoso, aveva disperso le sue tracce.
Ma ecco, suonano alla porta.
“Chi è?”
“Posta! Scenda, c’è da firmare.”
D’stinto penso a Equitalia, una personcina simpaticissima che -senza invito- è venuta a trovarmi spesso ultimamente.
Ma già mentre faccio le scale il presagio oscuro mi si muta in un’esaltante prospettiva: e se invece fosse lei?
Era lei.

Che nessuno mi cerchi per le prossime 24 ore.

FullSizeRender

Comments are closed.