La Grande Domanda

Pubblicato il 30 giugno 2015 da antonella landi

Dopo l’esposizione della tesina e alla fine dell’esame orale, la commissione deve rivolgere al candidato la Grande Domanda. Sottolineo: non può. Deve. L’obbligatorietà della tappa è prevista dallo stesso verbale, che reclama la registrazione delle risposte.
“Cosa farai, adesso?”

Una ragazza (forse aggiungendo mentalmente a quel quesito “adesso che non rivedrai più i tuoi compagni ogni mattina, adesso che non varcherai più questo portone, adesso che ti lascerai tutto dietro alle spalle, adesso che un’età è finita per sempre, adesso che diventi veramente adulta, adesso che decidi il tuo futuro, adesso che si fa sul serio, adesso insomma che è tutto finito”) si è sciolta in un pianto che mi ha lasciata lì a chiedermi: di liberazione o di disperazione?

Un’altra, dotata di una capacità di sintesi oltre che di un naturale pragmatismo, ha fatto intendere che sarebbe andata semplicemente a casa.

Comments are closed.