Sulla terrazza del Principe

Pubblicato il 2 luglio 2015 da antonella landi

“Io abitualmente faccio una cena con la commissione della maturità” dice qualche giorno fa la nostra presidente all’improvviso.
“Cucina lei?” domando.
“Ma scherzi?! -sussulta- Se siete d’accordo prenoterei alla Terrazza del Principe”.
La Terrazza del Principe è un posto strasciccoso, superpanoramico ed extraesclusivo alle spalle del Piazzale Michelangelo, da cui si domina il Forte Belvedere. Mai stata prima in vita mia.
“Trattandosi di una commissione musicale, estenderei l’invito anche ai maestri di strumento del liceo e proporrei a tutti voi, se possedete un qualsivoglia talento, di esibirvi. Tu per esempio potresti declamare una poesia.”
“Ma scherza?! -sussulto- Io intendo cantare.”

Avevo scelto Parole parole parole di Mina. E avevo convinto il collega di Storia dell’Arte a fare Alberto Lupo.
Poi invece, visto il taglio squisitamente classico conferito alla serata, ho optato per il violoncello.
Così, solo da tenere tra le braccia giusto il tempo di una foto.

Comments are closed.