Morte dei Marmi

Pubblicato il 15 dicembre 2016 da antonella landi

Il penultimo corso di formazione deontologica per giornalisti (“Rettifiche e diffamazioni. Una prassi positiva per assolvere diritti e doveri”) si tiene a Villa Bertelli di Forte dei Marmi.
All’uscita capisco bene perché Fabio Genovesi ha sostituito Forte con Morte: a parte le vetrine non c’è un cane.
E così vado a Viareggio, mangio baccalà alla livornese in una trattoria trashissima, mi distendo sulla sabbia avvolta dentro un cappottone con la borsa sotto il capo a farmi da cuscino, guardo negli occhi il sole, mi addormento per un’ora, e sogno.

IMG_4623

Comments are closed.