Finalmente Leopardi

Pubblicato il 21 aprile 2017 da antonella landi

Il Leopardi produce l’effetto contrario a quello che si propone. Non crede al progresso, e te lo fa desiderare; non crede alla libertà, e te la fa amare. Chiama illusioni la gloria, l’amore, la virtù, e te ne accende in petto un desiderio inesausto; ha così basso concetto dell’umanità, e la sua anima alta, gentile e pura l’onora e la nobilita. E, mentre chiama larva ed errore tutta la vita, non sai come, ti senti stringere saldamente a tutto quello che nella vita è nobile e grande.

Siamo finalmente arrivati a parlare di lui.
Sarà un finale d’anno col botto.

Comments are closed.