Ma è sabato!

Pubblicato il 23 aprile 2017 da antonella landi

Ragazzi silenzio, ragazzi concentrazione, ragazzi prendete il libro, ragazzi tirate fuori il quaderno, ragazzi ma che ci state un pochino zitti, ragazzi prendete appunti, ragazzi siete svagati, siete distratti, siete svogliati, ragazzi ma che avete.
La risposta è sempre quella, identica, pronunciata con la stessa espressione, un misto di allegria e rassegnazione, di scoperta e annunciazione. Profe, ma è sabato!
Tanto che ormai è diventata un must e aspettiamo a gloria il sabato per dircela.

Comments are closed.