Non ci posso credere

Pubblicato il 12 agosto 2017 da antonella landi

“Ehi, guarda chi è venuto a prenderti!”
“?!”
“Vieni, vieni a vedere.”
“…”
“Ecco, guarda.”
“!!!”

E poi salti, piroette, abbai, canate, starnuti, soffioni, svenimenti, ributolii, grattate, occhioni, guaiti, abbracci, zampate, alitate, sputacchi.
Anch’io non ci posso credere Vanda, che siamo nuovamente insieme.

fullsizerender

Comments are closed.