Perché odio il sabato libero

Pubblicato il 28 ottobre 2017 da antonella landi

“Professoressa, ma perché odia il sabato libero?”
Perché mezzo mondo non lavora di sabato.
Perché il sabato è in fondo alla settimana e la settimana non finisce mai.
Perché il giovedì era perfetto: spezzava la settimana e mi rendeva libera quando tutto il mondo era occupato.
Perché il sabato i ragazzi a scuola dicono in continuazione: profe, via, è sabato! E questo tormentone mi divertiva tanto.
Perché il sabato portavo sempre in classe l’articolo del Galimba e soprattutto l’oroscopo di Pesatori per leggerli insieme a loro nella pausa.
Ora devo accontentarmi di mandargli la foto delle pagine sul gruppo di whatsapp.

Comments are closed.