Aspettando il vernissage

Pubblicato il 23 luglio 2018 da antonella landi

Chi pensava che la fissa per l’en plein air mi si fosse già sopita, pensava male.
Au contraire, travolta da un’insolita passione per la tecnica dell’acquerello e incurante del fatto che il cane ha in antipatia questo mio richiamo all’arte dato che mi costringe all’immobilità e ad ignorarlo, in questi giorni ho prodotto un congruo numero di dipinti di cui vado molto fiera dal momento che per tutti gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza sia le mie maestre che i miei genitori liquidarono la questione con la frase lapidaria chi, lei? non sa neanche tenere il pennello in mano. Allora io il pennello in mano ce lo tengo per dispetto. Come il primo tentativo, anche le realizzazioni successive appaiono inguardabili. Ma io le guardo e (con moderazione) me ne vanto.
A settembre, quando saremo tornati tutti dalle vacanze estive, organizzo un vernissage.

img_4648-2

Comments are closed.