Se saremo ancora insieme

Pubblicato il 31 marzo 2010 da admin

“Il prossimo anno, se otterrò il trasferimento in questa scuola, scriveremo una lettera al preside affinché ci faccia rimanere ancora insieme…”

“Bono profe!”

“… una petizione vera e propria perché non ci dia solo due ore a settimana di Storia, ma anche tre ore di Italiano, così che in cinque ore si possa fare un lavoro completo e parallelo…”

“Valido profe!”

“… organizzeremo lezioni interessanti e attività curiose e originali per mezzo delle quali le due materie possano sposarsi al meglio e voi possiate avere una visione d’insieme…”

“Perfetto profe!”

“… e poi, sulla base del programma pianificato insieme, ad aprile ci spareremo una bella gita di cinque giorni, tutti soli, solo io, voi e una collega simpatica come quella che ci ha accompagnato nel tour mediceo mercoledì scorso!”

“Grande profe!!!”

Di fronte a tanto entusiasmo anche il più insensibile degli dei dovrebbe impegnarsi a compiere il miracolo.

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>