Com’è andata oggi?

Pubblicato il 2 ottobre 2010 da admin

“Com’è andata oggi?”

“Benone! Ma lo sai?.. In questa nuova scuola c’è un clima inconsueto, un’atmosfera stranamente piacevole. Il problema disciplinare non esiste, i ragazzi si comportano bene, in classe e al cambio dell’ora, perfino all’intervallo, nessuno urla, nessuno si rincorre, nessuno va mai richiamato in malo modo. La percentuale multietnica è così elevata che sembra di stare in mezzo al mondo, ti volti e vedi la Cina, guardi avanti e incontri il Marocco, torni indietro e t’imbatti nel Perù, giri l’angolo e t’incroci con la Romania, sali al primo piano e sei nelle Filippine. I colleghi appaiono rilassati, sereni. In tanti (pensa!), tantissimi, praticamente tutti, salutano e sorridono. Con alcuni mi fermo spesso a parlare, in sala professori ci suggeriamo libri da leggere, ci proponiamo di lavorare insieme a iniziative culturali destinate agli studenti, da casa ci scriviamo mail che mescolano questioni di lavoro con fatti personali. Ma poi (senti questa!) stamani andando in classe sono passata davanti a un’aula, c’era la porta aperta, la collega da dentro mi ha vista, ha sorriso, ha salutato affettuosa ed è perfino uscita un attimo nel corridoio a darmi un abbraccio e un bacio. Insomma, sembra di essere… sembra di essere…”

“Sembra di essere a scuola. Se la scuola fosse come dovrebbe essere.”

In effetti.

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>