So tutto

Pubblicato il 17 febbraio 2011 da admin

Peruviana, timida, introversa e un po’ insicura.
Occhi neri neri che scansano puntualmente i miei, perennemente ritardataria, dormigliona e pigra.
All’inizio dell’anno, ultimo banchino in fondo, cercava spicchi d’ombra dietro cui nascondersi.
Verso novembre, pur mantenendosi guardinga e sospettosa, aveva cominciato a uscire allo scoperto e a realizzare.
Dopo Natale ha avuto un leggero calo di profitto.
All’ultima verifica scritta di Storia ha inciampato in un’insufficienza e ha battuto una boccata in terra.

“Allora, ti sei preparata per l’interrogazione con cui rimediare quel votaccio?”
“Certo profe. Ho studiato: so tutto.”
“Eh, esagerata… piano ad allargare la bocca. Sono io quella che deve giudicare.”

Così l’ho verbalmente torchiata, facendomi aiutare anche dai compagni sadici e impietosi che, razzolando tra le pagine degli appunti, andavano alla ricerca della domanda con cui farla cadere, del particolare su cui farla scivolare.
Ma (oh!) quella sapeva tutto per davvero.
E, fingendomi contrariata e astiosa, in realtà tronfia di soddisfazione per il suo successo, l’ho premiata con un voto tondo e grasso come nemmeno lei forse s’aspettava.

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>