Cena di una sera di mezza estate

Pubblicato il 28 luglio 2011 da admin

Antipasti:
- “Non me l’aspettavo”: cornetti (un genere che nessuno in effetti mai s’aspetta) di pasta brisé ripieni di formaggio caprino e trito di erba cipollina, poi cosparsi di semi di sesamo, tenuti in forno fino a cottura adeguata e serviti con colata di miele millefiori.
- “Abbracciami stretta”: spicchi di pera molto dolce uniti a noce di gorgonzola adagiata sull’incavo del frutto e legati insieme da una fetta di prosciutto di Parma.
Portata regina:
- “Prima di perdere i sensi”: fette di roastbeef ben cotto all’esterno e quasi crudo al centro, servito con salsa ottenuta da inquitante misto di olio, sale, pepe, spezie e sangue.
Contorni:
- “Anche in capo a un tignoso”: vassoiata indecente di patate arrosto cotte in forno in un misto di salvia, rosmarino e alloro.
- “Occhio, ti vedo”: pomodori modello sangue di bue (non il bue di sopra, un altro) tagliati a dischi e cosparsi di una salsa ottenuta con prezzemolo, capperi, acciughe e olio, ingentilita da pupilla centrale di maionese e palpebra ottenuta con foglia di basilico posta trasversalmente.
Dessert:
- “Nonna Papera in mezzo a noi”: torta di mele classicona ma insaporita dalla scorza di un intero limone grattata nell’impasto.

Per salutarsi coi genitori, prima di partire per le vacanze.

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>