La fine del mondo

Pubblicato il 30 dicembre 2012 da admin

Il mondo, alla fine, non è finito.
In compenso sono quasi finite le mie vacanze, compromesse e massacrate da un morbo esoso che mi ha ridotta alla stregua di un cencio consunto.
Fatta eccezione per l’antivigilia (quando ho ricevuto a casa per pranzo la bellezza di venti studenti cinesi trascorrendo con loro una giornata che ricorderanno anche i vicini) e la vigilia (da fida leopardiana, per me l’attesa è tutto), da Natale in poi sono stati solo giorni di Passione (in senso evangelico come la maiuscola suggerisce).
Roba che la fine del mondo sarebbe stata una passeggiatina in centro.

Comments are closed.