Zzz…

Pubblicato il 23 marzo 2013 da admin

Sono uscita da sei ore consecutive e ininterrotte di lezione; ho spolverato un piatto-ricco-mi-ci-ficco al bar all’angolo concludendolo con tre frittelle di riso in onore a san Giuseppe; sono tornata a scuola in vista di tre ore di consigli di classe.
Ma ecco, nell’attesa consumata in sala professori, ho avuto la malaugurata idea di appoggiare il capo sopra il braccio e il braccio sopra il tavolo.
E mi è successo quello che non mi era mai successo in venti anni di decorosa carriera.

Comments are closed.