Il gatto e la strega

Pubblicato il 17 febbraio 2015 da antonella landi

Venticinque anni fa qualcuno inventò la Festa del Gatto.
Furono scelti un giorno e un mese: quelli d’oggi.
Perché febbraio è il mese dell’acquario e l’acquario è libero indipendente individualista originale e un po’ mettinculo, come i gatti.
Perché febbraio secondo i detti popolari è il mese delle streghe, e il gatto con le streghe ci va a braccetto volentieri.
Perché il 17, se lo scrivi coi numeri romani viene XVII, e se lo scomponi viene VIXI, cioè vissi, cioè ora non vivo più, cioè sono morto, ma in quanto gatto ho altre sei vite (tiè).

Io invece, in quanto proprietaria di Micino da Scansano -detto Mimmo- e strega, dichiaro iniziati i festeggiamenti.

IMG_6293

Comments are closed.