Il rientro

Pubblicato il 25 novembre 2015 da antonella landi

L’occupazione finisce, la scuola riprende.
I primini considerano il giusto, ma facciamo finta che sia perché è la prima ora e ancora sonnecchiano.
I secondini buttano le braccia al collo, in un’esplosione spontanea di entusiasmo poi confermata da attestazioni di stima e di affetto.
I terzini rizzano l’applauso e dicono: ci è mancata, professoressa!
Poi specificano perché.

Quelle sacchettate di frutta e di taralli pugliesi che a ogni lezione divido insieme a loro.

Comments are closed.