Le correzioni

Pubblicato il 6 dicembre 2010 da admin

Nel correggere le cinquantasei verifiche di Grammatica somministrate alle mie due classi prime, e nel degustare contemporaneamente un paio di kiwi ridotti a dischetti su un piattino da dessert, è accidentalmente occorso che un dischetto verde e fradicio, scivolato via dalla forchettina che lo arpionava imprigionandolo, sia atterrato sul foglio protocollo di ignaro alunno producendo scia bavosa e iridescente che ora, se vivacizza lo sfondo altrimenti incolore, riduce l’ufficialità della prova e trascina la scrivente nella polvere di un’indiscutibile figura di merda.

Appellandomi proprio a quest’ultima, domattina tenterò di far capire allo studente l’urgenza fisiologica (leggi stipsi) che mi ha indotta al consumo reiterato, pur in attività lavorativa, di sì efficace e celere rimedio naturale.

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>