Se non vedo non credo

Pubblicato il 15 aprile 2009 da admin

Se non avessi speso la notte a tossire, smoccicarmi il naso, stropicciarmi gli occhi e sognare vipere smargiasse che -per motivi al momento ignoti- mi addentavano il ginocchio, con ogni probabilità non sarei andata in erboristeria.

“Sto bale, coff”.

“Problemi di gola e naso?”.

“Sì, coff coff”.

“Ti consiglio questo sciroppo che, senza timore di suonare eccessivo, definirei miracoloso: è a base di lumache, veramente un toccasana per tutti i problemi legati al cavo laringo-faringeo”.

“Eheheheh (etciù!), sei (coff) simbatico (coff) berò!”.

“Non sto scherzando: si tratta di una novità molto efficace. Chiunque l’abbia provato è tornato qua in negozio a dirne bene”.

“Cos’è, la terabia cobica è (è… è… etciù!) combresa nel brezzo?”.

“Ma no, ti dico che è verissimo: guarda tu stessa”.

Infatti, se non avessi visto non ci avrei creduto.

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>